Il Grinch: il nemico del Natale torna in un film animato

film il grinch

A 52 anni dalla versione animata televisiva diretta da Chuck Jones e Ben Washam, con Boris Karloff narratore, e a 18 da quella live action per il cinema, con Jim Carrey mattatore e Ron Howard alla regia, a Natale 2018 torna nelle sale il protagonista del racconto in rima per bambini “How the Grinch Stole Christmas!”, scritto e illustrato nel 1957 dal Dr. Seuss: il Grinch. A riportarlo sul grande schermo, stavolta in versione animata in computer grafica, è la Illumination Entertainment, casa madre di “Cattivissimo me”, “Minions” e “Pets”, insieme alla Universal Pictures.

Continua a leggere

Nipoti di Babbo Natale: fai felice un anziano a Natale

nipoti di babbo natale

Arriva dicembre e per tutti inizia la ricerca del regalo perfetto: un pensiero speciale che sappia esprimere quanto teniamo alla persona che lo riceverà. Ma per chi il Natale lo trascorre lontano da casa e dai propri cari, per chi parenti non ne ha o non ne ha più, il 25 dicembre può rivelarsi un momento di solitudine e di malinconia. Quest’anno, però, grazie al progetto “Nipoti di Babbo Natale”, anche le persone anziane che vivono nelle case di riposo potranno realizzare un proprio sogno e sentirsi amati da chi vorrà trasformare un piccolo gesto in qualcosa di magico.

Continua a leggere

Jingle bells: alle origini di un classico

corse slitte jingle bells

Jingle bells” è una delle canzoni di Natale tradizionali degli Stati Uniti più famose nel mondo. Chiunque, almeno una volta nella vita, ha intonato o fischiettato l’allegro e inconfondibile motivetto. Tuttavia il brano non fu sin da subito legato al Natale, ma acquisì le caratteristiche che tutti conosciamo solo in un secondo momento. Due sono le teorie più accreditate sulle origini della canzone: secondo l’una sarebbe stata composta come canto per il Giorno del Ringraziamento, secondo l’altra sarebbe nata addirittura come canto da taverna.

Continua a leggere

Omini di pan di zenzero, una tradizione natalizia

biscotti di natale gingerbread

Gli omini di pan di zenzero, conosciuti nei paesi anglosassoni come “gingerbread men”, sono i simpatici biscotti ritagliati a forma di omino e decorati con glassa di zucchero, confetti colorati o pezzetti di cioccolato. Diffusissimi in Inghilterra, Germania, Olanda e nei paesi baltici, sono apprezzati soprattutto dai bambini e utilizzati anche come decorazione per l’albero di Natale. In ogni casa in cui vengono preparati un variegato profumo di spezie si diffonde nell’aria, creando l’attesa del momento in cui li si potrà mangiare e ricordando a tutti che il Natale si sta avvicinando.

Continua a leggere

We wish you a merry Christmas: la storia e il testo

christmas carolers

Sono tanti i canti natalizi tradizionali, dalle origini più varie e dal fascino senza tempo, eseguiti dai cori in ogni parte del mondo o canticchiati dalla gente nei giorni di festa. Molti di essi hanno un significato profondamente religioso, ma ve ne sono alcuni con un tocco più divertente. Uno di questi è sicuramente “We wish you a merry Christmas”, canto risalente al XVI secolo e originario dell’Ovest dell’Inghilterra. Ascoltarlo non può che mettere di buon umore e far percepire la gioia del Natale.

Continua a leggere