La Casa di Babbo Natale nel villaggio green di Agropoli

bambino con babbo natale

Il Natale nella cittadina cilentana è speciale, con i mercatini, la pista di pattinaggio, l’area giochi per bambini e la clinica dei giocattoli

La città di Agropoli a Natale si riempie di elfi e di un’atmosfera incantata. Babbo Natale in persona arriva per donare gioia ai bambini e alle loro famiglie, accogliendoli nella sua dimora ricreata all’interno del parco comunale, che viene trasformato in un magico paese di Natale, con attrazioni per piccoli e adulti. “La vera casa di Babbo Natale” è l’evento principale del Natale agropolese, organizzato dalla cooperativa OPVS con il patrocinio del Comune di Agropoli.

Per quaranta giorni il parco pubblico “Liborio Bonifacio”, situato nella centrale via Taverne, facilmente raggiungibile e con ampi parcheggi, assume la forma di un villaggio di Babbo Natale green. L’ingresso al parco è gratuito, mentre per accedere alla Casa di Babbo Natale è obbligatoria la prenotazione on line sul sito ufficiale, dove è possibile conoscere anche orari di apertura e prezzi dei biglietti.



I visitatori in arrivo ad Agropoli possono curiosare tra i mercatini di Natale e assaggiare prelibatezze varie nell’area dedicata allo street food, godersi la pista di pattinaggio su ghiaccio completamente ecologica, lasciare che i propri figli si divertano nell’area giochi per bambini, ma soprattutto visitare la casa in legno di Babbo Natale, una delle più grandi in tutta Italia.

Per i più piccoli è l’occasione per realizzare il desiderio di incontrare Santa Claus. Quello di Agropoli nel 2021 è stato nominato Babbo Natale d’Italia dalla piattaforma internazionale Cameo e nel 2022 è stato scelto da Amadeus per la puntata del 25 dicembre de “I Soliti Ignoti” in onda su Rai1.

L’intero villaggio natalizio è green: tutte le casette in legno, infatti, sono alimentate da pannelli fotovoltaici e le luminarie presenti all’interno del parco sono realizzate riciclando il ferro utilizzato per la preparazione dei carri allegorici del Carnevale agropolese dai mastri cartapestai della città di Agropoli.

Un’altra chicca è la presenza della “Clinica dei Giocattoli”, dove bambini e bambine possono lasciare i propri vecchi giocattoli danneggiati, che saranno oggetto di riciclo, ricevendo in cambio un piccolo dono. Un modo per lanciare alla nuova generazione un messaggio di sostenibilità e attenzione all’ambiente.



Numerosi eventi e iniziative, in collaborazione con le associazioni locali, tra cui “Il coriandolo” e l’associazione commercianti “Risorgimento San Marco”, coinvolgono tutte le zone della città, che è possibile raggiungere attraverso un servizio navetta di collegamento sempre attivo.

Per chi volesse approfittare dell’evento per trascorrere un week-end con la propria famiglia nella cittadina cilentana, l’organizzazione mette a disposizione la Chiave Magica di Babbo Natale, un pass che dà diritto all’entrata nella casa di Babbo Natale, alla stampa della foto ricordo con Babbo Natale e a una notte in una struttura ricettiva caratteristica situata nel borgo antico di Agropoli.

Fonti consultate: Città di Agropoli, La Vera Casa di Babbo Natale.

Foto: Rune Haugseng da Unsplash.

© Riproduzione riservata

Offrimi una cioccolata

Ti piace questo blog e vorresti sostenerlo? Clicca sull’immagine in basso per contribuire con una tazza di cioccolata calda alle spese di hosting e mantenimento del sito. Grazie fin d’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.