Come scegliere e mantenere vivo un albero di Natale

alberi di natale vivaio

In Italia non è così diffusa l’abitudine di acquistare un vero abete da utilizzare come albero di Natale. Da sempre si tende a preferire gli alberi artificiali, a differenza degli Stati Uniti, dove recarsi in un vivaio nei giorni che precedono Natale per la scelta dell’albero è un rito irrinunciabile. Mettere in casa un abete vero, tuttavia, non è così sbagliato dal punto di vista della sostenibilità ambientale. In commercio si trovano cime di alberi tagliati in boschi destinati alla produzione di legna oppure abeti proveniente da apposite piantagioni. Dunque nessun reale danno viene arrecato alla natura. Diventa fondamentale, però, prendersi cura di queste piante, per impedire che muoiano mentre assolvono il loro compito decorativo. Ecco perché bisogna seguire alcune importanti regole per la salvaguardia degli alberi di Natale.

Continua a leggere

L’albero di Natale più grande del mondo è a Gubbio

Gubbio albero di Natale

Gubbio è famosa in Italia e nel mondo non solo per essere un centro medievale intatto e di enorme fascino, ma anche per l’albero luminoso che, durante il periodo natalizio, si staglia sulle pendici del Monte Ingino, dominante alle spalle della città. La spettacolare opera viene realizzata da un gruppo di volontari che ogni anno si prodigano nel disporre con perizia, sull’impervio versante meridionale della montagna, centinaia di luci collegate da chilometri di cavi elettrici, a disegnare la figura di un immenso albero di Natale. L’effetto che si può godere dalla valle è incredibile, accresciuto ancor di più dalla imponente cometa luminosa posta in cima alla montagna, proprio vicino alla Basilica di Sant’Ubaldo, patrono di Gubbio.

Continua a leggere