Arezzo Città del Natale: mercatini, eventi e attrazioni

arezzo città del natale

Un’intera città d’arte e storia immersa nell’atmosfera natalizia, per svelare ai visitatori un volto inedito e invitare a trascorrere piacevoli momenti di festa abbinando divertimento e cultura: questo è Arezzo Città del Natale. Da metà novembre al 6 gennaio tante attrazioni, eventi, installazioni luminose e mercatini disseminati in tutto il centro storico danno forma a un Natale straordinario, capace di attirare ogni anno centinaia di migliaia di visitatori. Un’occasione speciale per visitare le numerose meraviglie artistiche e culturali che Arezzo può offrire.

Piazza Grande, cuore del centro storico, ospita i mercatini di Natale organizzati da Confcommercio Arezzo all’interno del villaggio tirolese, il più grande in Italia fuori dai confini del Tirolo. Un mercato natalizio formato da 34 casette di legno, che raccoglie operatori dei più importanti mercatini italiani ed europei: da Trento, Merano e Bolzano a Salisburgo e Francoforte. In vendita il meglio dell’artigianato artistico e dell’oggettistica: sculture in legno, ceramiche, palle di Natale soffiate e dipinte a mano, piatti, tessuti, statuine del presepe, angeli, carillon e casette con paesaggi del Nord Europa.

La grande baita tirolese, posta di fronte al Loggiato Vasariano, ospita un’area attrezzata per la ristorazione, dove vengono serviti piatti tipici del Tirolo: canéderli, spatzle, polenta, raclette a base di formaggio, polpette tirolesi. Si può scegliere di rilassarsi sorseggiando vin brulé o birra al coperto, tra i profumi del Natale al caldo tepore del legno, oppure all’esterno, seduti in terrazza proprio come in montagna. I bambini, invece, hanno spazio per divertirsi all’interno del Palazzo della Fraternita dei Laici, dove è allestita la Casa di Babbo Natale. Qui è possibile partecipare a diversi laboratori, consegnare la letterina dei desideri o scattare una foto con il Babbo Natale più illuminato del mondo.

Durante i fine settimana e nei giorni festivi il Villaggio Tirolese è animato da una serie di eventi collaterali: concerti gospel, lanci di lanterne, spettacoli, cene a tema. Altri spettacoli vanno in scena sui palcoscenici permanenti sparsi per il centro storico, realizzati dalle associazioni culturali aretine per rendere indimenticabile l’intero periodo delle festività. Musica, teatro, mimo, danza: da Piazza della Badia a Piazza Sant’Agostino, ogni angolo della città è animato da performance che hanno come filo conduttore il Natale.

Il Prato della Fortezza Medicea a Natale si trasforma nel Christmas Village. Ci sono una ruota panoramica alta 30 metri e attorno ad essa una pista di ghiaccio per il pattinaggio lunga 120 metri. E ancora le immancabili casette di legno e il grande Villaggio LegoArezzo Christmas Brick Art” per gli appassionati di ogni età dei mattoncini colorati. Gli alberi attorno alla Fortezza vengono completamente illuminati da migliaia di led, creando l’illusione di un bosco incantato. Due cupole geodetiche a forma di igloo ospitano un’area bambini e un ice bar. All’interno del Prato è presente anche un planetario astronomico digitale con proiettore all-sky effetto 3D, che mostra il cielo stellato e la bellezza dell’universo.

Oltre a Piazza Grande, anche Piazza San Jacopo e Piazza Risorgimento accolgono mercatini di Natale con espositori locali, mentre in Piazza Guido Monaco sono in mostra oggetti di artigianato e opere dell’ingegno. I portici del centro città, infine, ospitano stand con prodotti enogastronomici del territorio. Da non perdere le speciali visite guidate alla scoperta del centro storico, a cura del Centro Guide Arezzo e Provincia.

Un percorso di installazioni luminose fa brillare di magia le piazze e le strade principali di Arezzo, mettendo in evidenza monumenti e palazzi. Grazie a un piano di “urban light”, le architetture cittadine vengono illuminate e colorate attraverso l’innovativa tecnologia del mapping, con proiezioni artistiche capaci di creare effetti sorprendenti. Non mancano le tradizionali luminarie, predisposte in tutte le strade di accesso al centro e nelle rotatorie, per rendere l’intera città accogliente verso i turisti, ogni anno più numerosi.

Foto: © Confcommercio Arezzo.

© Riproduzione riservata

Lascia un segno del tuo passaggio