Val Gardena: la valle di Natale delle Dolomiti

val gardena valle di natale

Nell’affascinante cornice della Val Gardena, tra le vette innevate delle Dolomiti dell’Alto Adige, il Natale è un momento speciale dell’anno. Ogni paese si prepara al meglio per accogliere i turisti e regalare un’esperienza natalizia indimenticabile. Già dai primi di dicembre, quando le giornate diventano più corte, i primi fiocchi imbiancano il paesaggio e l’anno volge lentamente al termine, si inizia a respirare la magica atmosfera delle feste. E lo scenario montano rende tutto più suggestivo.

A Selva di Val Gardena, famosa per le sue piste da sci, ogni anno viene riproposto il mercatino di Natale “Mountain Christmas”. Lungo la via pedonale del paese prende vita un tipico villaggio alpino, con casette realizzate in legno che ricordano i masi, le costruzioni rurali di un tempo. C’è anche la riproduzione di una funivia, formata da una striscia continua di luci lunga 350 metri e da tredici piccole cabine di legno sospese, che, dondolando sopra le luccicanti casette del mercatino, creano un’atmosfera caratteristica e accogliente. In questo piccolo mondo di Natale si possono gustare specialità tradizionali del territorio, come i dolci di frutta secca, i biscotti di pan pepato o di pasta frolla, la cioccolata di produzione artigianale, il vin brulé. Ma è possibile acquistare anche prodotti artigianali unici, come i cuscini di trucioli di cirmolo gardenese, le pantofole in lana cotta, le sculture in legno e tanti altri oggetti per decorare e allietare la casa a Natale. Molti sono gli eventi di contorno: il concorso di sculture nella neve, la mostra tradizionale di presepi artistici in legno, il calendario dell’avvento, la lotteria natalizia, il concerto con melodie natalizie della banda musicale di Selva nel giorno della Vigilia e tanti altri momenti di intrattenimento musicale.

Santa Cristina Valgardena nel periodo natalizio si trasforma in “Magic Town”, ospitando l’ormai storico mercatino di Natale per famiglie, in un luogo panoramico ai piedi del maestoso Sassolungo e del castello Fischburg. Le casette tradizionali, addobbate con amore, offrono prodotti locali e sostenibili, tra cui scegliere il regalo ideale per i propri cari: manufatti artigianali natalizi, figure del presepe intagliate in legno, candele, articoli in vetro e di maglieria. Vasta è l’offerta di dolci e specialità ladine, come i biscotti di pan pepato, gli “spitzbuben” (biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata alle albicocche), i dolci alla cannella, lo strudel o le pietanze tipiche sudtirolesi, come la salsiccia con i crauti. È possibile assistere alle esibizioni dal vivo dei maestri scultori gardenesi, ascoltare musica e melodie di montagna, ammirare l’enorme albero di Natale e il presepe scolpito in legno più grande del mondo. Particolare attenzione è riservata ai visitatori più piccoli, che sulla piazza sono coinvolti dagli animatori in tanti giochi di magia e attività divertenti. Ma a Natale l’intero paese si veste a festa: luci decorano le facciate delle case, palline variopinte abbelliscono gli alberi e dappertutto si sente il dolce profumo delle bevande calde.

Ortisei, il pittoresco capoluogo della Val Gardena, a dicembre diventa “Il Paese di Natale”, lasciandosi avvolgere interamente dalla magia dell’Avvento. Nelle casette di legno del mercatino di Natale vengono esposti prodotti regionali e specialità gastronomiche. Il ricco assortimento spazia dai più originali articoli da regalo ai gustosi dolci natalizi. Non mancano, inoltre, liquori pregiati e vini altoatesini. Il tutto in un’atmosfera particolare, nella quale si possono ascoltare melodie natalizie, ammirare gli addobbi, le luci e il paesaggio meravigliosamente innevato. Non mancano numerose manifestazioni collaterali, nelle quali si esibiscono gruppi e musicisti locali. Ogni giorno c’è spazio per qualcosa di emozionante: musiche e canti di cori, complessi, corni di montagna e allievi della scuola di musica, la mostra di presepi nel centro del paese, il presepe vivente o quello in legno di dimensioni naturali nella piazza parrocchiale. Vengono proposti anche corsi di bricolage e per imparare a preparare i biscotti. Infine, i bambini possono imbucare le loro letterine in un’apposita cassetta postale nella piazza del paese, sicuri che saranno portate per tempo a Babbo Natale.

Pochi altri luoghi consentono di trascorrere l’Avvento così intensamente come quest’area nel cuore delle Dolomiti. Perfetto sarebbe riuscire a organizzare una breve vacanza, per effettuare un tour completo delle tre località che formano la “valle di Natale” e godersi a pieno la loro incantevole bellezza nel mese di dicembre, vivendo per qualche giorno la propria fiaba invernale.

Foto: © Dolomites Val Gardena.

© Riproduzione riservata

Rispondi